Reometro: MCR 702 MultiDrive

Il rivoluzionario reometro di alta gamma in una classe a parte 

MCR 702 MultiDrive è il reometro più versatile, ideale per lavorare in tutte le modalità di test standard per un reometro e pronto per essere equipaggiato con un'unità di trasmissione inferiore aggiuntiva. Questo concetto modulare consente a MCR 702 MultiDrive di eseguire test reologici con due trasduttori di coppia e due unità di trasmissione moto contemporaneamente: flessibile e preciso quanto basta da fornire qualsiasi risultato desiderato. Non esistono limitazioni sull'uso di modalità di test, sistemi di misura idonei, accessori e dispositivi per il controllo della temperatura, ma anche sulla precisione delle misure. In sintesi, questo è il sistema migliore per coprire tutte le possibili applicazioni reologiche.

MCR 702 MultiDrive: il reometro a prova di futuro

Contatti Ricerca documenti

Principali caratteristiche

Un solo reometro, tutte le modalità operative

Un solo reometro, tutte le modalità operative

La combinazione di due unità di trasmissione rotazionali supportate su cuscinetti ad aria consente di eseguire misure reologiche in modalità motore-trasduttore combinati (CMT) e in motore-trasduttore separati (SMT). Utilizzando un singolo motore EC supportato su cuscinetti ad aria in modalità CMT è possibile trarre il massimo vantaggio dalla capacità TruStrain™ del motore ed eseguire test "classici" a sforzo controllato. In modalità SMT un motore funge da trasduttore di coppia, mentre l'altro viene utilizzato unicamente come unità di trasmissione moto, in modo da ottenere i risultati reologici più autentici persino nel regime transitorio della misura. Mentre gli altri reometri si limitano a una sola modalità di lavoro, MCR 702 MultiDrive consente di utilizzarle tutte.

Contro-movimento per una caratterizzazione avanzata

Contro-movimento per una caratterizzazione avanzata

Nella modalità contro-movimento, MCR 702 MultiDrive impiega entrambi i motori EC supportati su cuscinetti ad aria sia come unità di trasmissione che come trasduttori di coppia. Entrambi i motori possono essere facilmente configurati per muoversi in direzioni opposte, impostazione che può essere utilizzata ad es. per creare un piano di stagnazione fisso in un campione, per eseguire un'analisi strutturale avanzata dei materiali in condizione di taglio tramite il microscopio. Questa modalità viene inoltre utilizzata con un dispositivo estensionale universale (UXF, Universal Extensional Fixture) per test di estensione al di sotto delle coppie minime misurate. Per quanto riguarda la velocità, la modalità contro-movimento semplicemente "raddoppia la gamma", fino a una differenza massima di velocità di 6000 giri al minuto, ampliando la gamma delle velocità di taglio per applicazioni a taglio elevato.

Pronti per DMA e oltre

Pronti per DMA e oltre

Invece di un'unità di trasmissione rotazionale inferiore, è possibile utilizzare una trasmissione lineare inferiore ulteriore per eseguire un'analisi dinamico-meccanica (DMA) in modalità flessione o compressione utilizzando sistemi di misura quali flessione a tre punti, cantilever o piatto parallelo. Inoltre, in combinazione con geometrie per film, fibre e campioni rettangolari, la trasmissione lineare può essere utilizzata per eseguire una DMA in tensione, mentre la trasmissione rotazionale superiore viene utilizzata per la DMA in torsione, entrambe nell'ambito della definizione di un test singolo. La trasmissione lineare è inoltre in grado di eseguire un'analisi termometrica, oltre a test di creep e recupero o test di rilassamento. Per ulteriori informazioni sulle capacità DMA, fate clic qui.

La rilevazione più precisa della temperatura

La rilevazione più precisa della temperatura

Controllate il fattore più influente, la temperatura, tramite unità di controllo della temperatura ad alta precisione in combinazione con l'innovativa tecnologia optoelettronica di Anton Paar. La tecnologia consente la trasmissione di dati in assenza di contatto sulla base dell'emissione della luce e dell'effetto fotovoltaico, per rilevare la reale temperatura di un campione. Ciò consente una determinazione della temperatura senza influenzare la sensibilità della coppia sia in modalità motore-trasduttore separati (SMT) che in modalità contro-movimento.

Il portafoglio di accessori più ampio e più facile da usare

Il portafoglio di accessori più ampio e più facile da usare

MCR 702 MultiDrive è pronto per essere equipaggiato con sistemi di misura, dispositivi di controllo della temperatura e/o accessori specifici della serie MCR Anton Paar per eseguire analisi reologiche standard e complesse sui vostri campioni. La brevettata funzione Toolmaster™ riconosce e configura automaticamente tutti i dispositivi connessi e tutti i sistemi di misura. La funzione QuickConnect consente inoltre di collegare con una sola mano i sistemi di misura. Entrambe le funzioni garantiscono la massima flessibilità e il minimo lavoro necessari per adattare la configurazione alle vostre esigenze.

Un software per tutte le esigenze - multifunzionale e facile da usare

Un software per tutte le esigenze - multifunzionale e facile da usare

Il software intuitivo RheoCompass™ vi aiuta a trovare il metodo di prova predefinito o personalizzato di cui avete bisogno, a configurare le prove e definire le analisi, ad esportare i vostri dati e a generare dei report. Il software offre un'ampia gamma di metodi di analisi pronti all'uso, adattabili singolarmente (ad es. sovrapposizione tempo-temperatura TTS, LAOS, metodi transienti ecc.). Utilizzate Media Explorer per visualizzare immagini o video registrati da videocamere collegate come la videocamera Digital Eye. Il software utilizza un database Microsoft SQL 2012, che consente di generare, gestire e recuperare i dati in modo facile.

Specifiche tecniche

Specifiche tecniche Unità Configurazione con un motore EC Configurazione con due motori EC
Motore EC (DC senza spazzole) con encoder ottico ad alta risoluzione e cuscinetto ad aria -
Coppia permanente (60 min), senza fluttuazione del segnale -
Gradiente di velocità controllato e sforzo di taglio controllato -
Flangia IsoLign Piezo - Modifica minima dimensione gap nm 10 10
Coppia massima mNm 230 230
Coppia minima, rotazione nNm 1 5 (SMT)
Coppia minima, oscillazione nNm 0,5 1 (SMT)
Deflessione angolare, valore impostato μrad sa 0,05 a ∞ sa 0,05 a ∞
Velocità a gradino, costante temporale ms 5 5
Deformazione a gradino, costante temporale ms 1 10
Velocità a gradino, tempo per raggiungere il 99% del valore impostato (indipendentemente dal campione) ms 30 30
Velocità angolare minima, controllata (1) rad/s 10 -9 10 -9
Velocità angolare massima, controllata rad/s 314 2 x 314
Frequenza angolare minima (2) rad/s 10 -7 (3) 10 -7 (3)
Frequenza angolare massima rad/s 628 628
Intervallo forza normale N da 0,005 a 50 da 0.001 a 50
Toolmaster™, sistema di misura e cella di misura (rilevazione e trasmissione wireless dei parametri del sistema di misura e calibrazione) -
QuickConnect per sistemi di misura, senza viti -
Blocco elettronico del sistema di misura -
Tecnologia optoelettronica per misure precise della temperatura nel sistema di misura del movimento inferiore - o
TruRate™ -
TruStrain™ -
Profili di forza normale e velocità, tack, squeeze -
Controllo/impostazione automatica gap, AGC/AGS -
Dimensioni mm 753 x 444 x 586
Peso kg 47 56

A seconda della vostra applicazione e modalità di test, MCR 702 MultiDrive può funzionare con ...
Deformazione diretta, controllo di ampiezza -
Sforzo diretto, controllo di ampiezza -
Dati grezzi (LAOS, forma d'onda ecc.) -
Trasmissione lineare (4) - o
Opzione videocamera Digital Eye - o
Intervallo massimo di temperatura °C da -160 a +1000
Intervallo di pressione bar fino a 1000
Analisi strutturale (microscopio, SALS, SANS, PIV ecc.)   o
Impostazione parametri aggiuntivi (UV, dispositivo magneto ed elettro reologico ecc.)   o
Caratterizzazione dei materiali estesa (reologia estensionale, tribologia, reologia delle polveri ecc.)   o
Analisi meccanica dinamica in torsione, tensione, flessione e compressione (4)   o
Collegamenti USB, Ethernet, 4 interfacce analogiche, 2 input ausiliari, interfacce Pt 100 e termocoppia

✔ incluso | o opzionale

1) A seconda della durata del punto di misura e del tempo di campionamento, viene ottenuto praticamente qualsiasi valore. 
2) Frequenze impostate inferiori a 10-4 rad/s non sono di rilevanza pratica a causa della durata del punto di misura > 1 giorno. 
3) Valore teorico (durata per ciclo = 2 anni)
4) Specifiche della trasmissione lineare sono reperibili qui: Analizzatore dinamico-meccanico: MCR 702 MultiDrive

Standard

A

ASTM D4440
ASTM D4473
ASTM D5279

D

DIN 53019-1
DIN 53019-2
DIN 51810 Parte 1
DIN 51810 Parte 2
DIN 54458
DIN 1342 1-3
DIN 13343
DIN 3219

E

EN 14770
EN 3219

I

ISO 3219
ISO 6721-1

P

Ph. Eur. 0132
Ph. Eur. 2.2.8 - Viscosità
Ph. Eur. 2.2.10 - Metodo reometro rotazionale

U

USP 912 - Metodi reometro rotazionale

Anton Paar Certified Service

La qualità Anton Paar nell'assistenza e nel supporto:
  • Più di 350 esperti tecnici certificati dal produttore in tutto il mondo
  • Assistenza qualificata nella vostra lingua
  • Protezione del vostro investimento per l'intero ciclo di vita
Per saperne di più

Documenti

Accessori

La tua selezione: Reimposta tutti i filtri X
Settore
Settore industriale
Standard
Mostra a di

Prodotti analoghi