Risultati affini

| Corporate

Anton Paar ShapeTec potenzia i macchinari

Anton Paar ShapeTec, con sede a Wunschuh, vicino a Graz (Austria), riceve attualmente numerose richieste per la produzione a contratto di parti metalliche di alta precisione. Quindi è diventata evidente la necessità espandere i macchinari e le capacità di produzione. Di recente sono entrati in servizio una fresatrice a 5 assi e un centro di tornitura. Un altro nuovo centro di tornitura è in funzione dall'inizio dell'estate. “Di solito occorrono diverse settimane perché una macchina di queste dimensioni sia configurata e funzioni senza intoppi. Noi abbiamo prodotto le prime parti di precisione dopo pochi giorni”, afferma Josef Hofstätter, direttore di produzione per la lavorazione meccanica, molto fiero della sua squadra, “senza il loro impegno e preparazione non sarebbe stato possibile”.

Le nuove macchine sono un centro di fresatura a 5 assi Hermle con un nome alla Star Wars, “C32U”, e due torni per giranti del tipo Index G220. Il centro di fresatura è dotato di un cambiapallet per 24 pallet macchina. Su di essi sono montate piccole morse da banco, in cui vengono fissate le parti metalliche. La fresatrice preleva automaticamente un pallet con il grezzo metallico, lo lavora e restituisce il prodotto finito. “Si tratta di un’aggiunta conveniente all’automazione, e il nostro obiettivo è utilizzare questo sistema per produrre i componenti più impegnativi e far funzionare la macchina durante la notte senza dipendenti”, spiega Christoph Speiser, esperto in fresatura e team leader. C’è spazio per massimo 230 utensili nel centro di fresatura, per produrre un oggetto eccezionale da un blocco di metallo: per esempio, una parte di una protesi in lega di titanio. “Le tolleranze dei nostri componenti si aggirano intorno ai 14 micrometri. In confronto un capello umano è sottile 40-60 micrometri”.

Il nuovo Index G220 è in grado di ospitare “solo” 74 utensili, ma questo tornio di fresatura può ruotare e fresare. È utilizzato dai tecnici di lavorazione di Anton Paar ShapeTec per produrre parti simmetriche rotanti ad alta precisione che richiedono ulteriore lavoro di fresatura. Tutti i materiali di partenza sono barre o barre di metallo. Con l'aiuto del caricatore di barre, questa macchina può anche produrre automaticamente.

Anton Paar ShapeTec produce più o meno tutto ciò che può essere fabbricato a partire dalla lavorazione dei metalli. “Creiamo componenti semplici e complessi in grandi e piccole quantità”, spiega Johannes Bernsteiner, direttore amministrativo di Anton Paar ShapeTec. Le parti più sofisticate sono attualmente lavorate per l’industria aerospaziale, medica e metrologica.

Tornitura presso Anton Paar ShapeTec: da un pezzo (a destra) a una parte di precisione.