Risultati affini

2018-04-24 | Corporate

Anton Paar ShapeTec Bosnia avvia il nuovo stabilimento di produzione

Con questo stabilimento di produzione in Bosnia, Anton Paar contribuisce alla ricostruzione di un’area a cui l’azienda è strettamente legata. È stato dunque logico scegliere una regione facilmente accessibile dotata di un ottimo bagaglio di esperienze con imprese di riferimento e in cui il tedesco è una lingua ben più diffusa di quanto si possa pensare.

Il nuovo stabilimento si trova a Sijekovac/Brod in una zona ancora segnata dalla guerra che imperversò tra il 1992 e il 1995. Molte case sono ancora distrutte e le rovine testimoniano questo lato buio della storia. Lo stabilimento di produzione di Anton Paar ShapeTec Bosnia (APST-BA), inaugurato ufficialmente il 13 aprile 2018, rappresenta un vero barlume di speranza per questa regione. L’area di produzione che si estende per 2000 m2 comprende uffici, una mensa e locali annessi. Il personale conta 35 impiegati e cinque tirocinanti, di cui 13 nel reparto CNC per la tornitura e la fresatura, nove nella lavorazione delle lamiere e sette nei reparti del lavoro manuale e del montaggio. Il resto degli impiegati si occupa dell’infrastruttura, dell’organizzazione e della gestione.

L’azienda APST-BA è un fornitore di servizi che offre diverse tecnologie di produzione. Gli ordini arrivano da Anton Paar ShapeTec a Wundschuh, in Austria, dalla sede centrale di Anton Paar a Graz e direttamente dalla Bosnia. I dipendenti producono parti tornite e fresate con una precisione fino a 0,02 mm in lotti da 20 a 10.000 pezzi, oltre a produrre bordature e a completare alloggiamenti, inclusi i rivestimenti in polvere. “Tutte le schiume di poliuretano per l’isolamento termico nelle apparecchiature di Anton Paar vengono ora prodotte in Bosnia”, afferma Bernhard Urch, Managing Director di APST-BA. L’edificio dello stabilimento offre tutto lo spazio necessario per un’ulteriore crescita. Al momento, vengono utilizzati oltre 20 macchinari e strumenti. Bernhard Urch: “Sono già state pianificate ulteriori misure di espansione”.

“I turni di lavoro sono due”, spiega il General Manager Urch. Poiché il nuovo stabilimento si trova a 20 km dal sito precedente, a Derventa, APST-BA ha acquistato un autobus VW che ora funge da navetta.