Nanomateriali nei prodotti finali

Powering your Curiosity

I nanomateriali nei prodotti finali, sotto forma di dispersioni e sospensioni, compositi, membrane, polimeri e semiconduttori, devono essere adeguatamente caratterizzati per garantire la massima qualità.

Quando i nanomateriali vengono infine utilizzati a tale scopo, il nostro lavoro non è ancora finito. Dopo la produzione di un prodotto finale resta ancora molto da caratterizzare per garantire la qualità o la funzionalità desiderata. Gli strumenti Anton Paar sono utilizzati dai dipartimenti di ricerca di molte aziende per produrre prodotti di alta qualità, tra cui elettronica, imballaggi, vernici, rivestimenti e inchiostri, tessuti, cosmetici, ecc.

Contatti

Anton Paar Prodotti

La tua selezione: Reimposta tutti i filtri X
Tipo di operazione
Standard
Gruppo di prodotti
Tipo di dispositivo
Mostra a di

Non è stato trovato nessun risultato!

Allineamento motorizzato per XRD:
allineamento in altezza

Analizzatore automatico della reattività e del chemisorbimento in flusso:
ChemBET Pulsar

Analizzatore di adsorbimento di gas:
QUADRASORB evo

Analizzatore di adsorbimento/desorbimento volumetrico di gas ad adsorbimento/desorbimento di vapore:
VSTAR 2 Stazione Turbo

Analizzatore di adsorbimento/desorbimento volumetrico di gas ad adsorbimento/desorbimento di vapore:
VSTAR 2 Stazioni

Analizzatore di adsorbimento/desorbimento volumetrico di gas ad adsorbimento/desorbimento di vapore:
VSTAR 4 Stazioni

Analizzatore di adsorbimento/desorbimento volumetrico di gas ad adsorbimento/desorbimento di vapore:
VSTAR 4 Stazioni Turbo

Analizzatore porimetri a intrusione di mercurio:
PoreMaster 33

Analizzatore porimetri a intrusione di mercurio:
PoreMaster 33GT

Analizzatore porimetri a intrusione di mercurio:
PoreMaster 60

Analizzatore porimetri a intrusione di mercurio:
PoreMaster 60GT

Analizzatori automatici di densità apparente:
Autotap Stazione doppia 220V / 50HZ

Analizzatori automatici di densità apparente:
Autotap Stazione singola 220V / 50HZ

Analizzatori di adsorbimento volumetrico di gas:
iSorb HP1 100

Analizzatori di adsorbimento volumetrico di gas:
iSorb HP1 200

Analizzatori di adsorbimento volumetrico di gas:
iSorb HP2 100

Analizzatori di adsorbimento volumetrico di gas:
iSorb HP2 200

Analizzatori di fisisorbimento/chemisorbimento ad alto vuoto:
autosorb iQ C-AG

Analizzatori di fisisorbimento/chemisorbimento ad alto vuoto:
autosorb iQ C-MP

Analizzatori di fisisorbimento/chemisorbimento ad alto vuoto:
autosorb iQ C-XR

Analizzatori di fisisorbimento/chemisorbimento ad alto vuoto:
autosorb iQ MP

Analizzatori di fisisorbimento/chemisorbimento ad alto vuoto:
autosorb iQ XR

Beamline di laboratorio SAXS/WAXS/GISAXS/RheoSAXS:
SAXSpoint 5.0

Bioindenter Anton Paar:
UNHT³ Bio

Campionatore automatico rappresentativo:
Micro Rotary Riffler

Degassatore in fluido e in vuoto:
FloVac

Degassatore in vuoto:
XeriPrep

Densimetro da banco:
DMA 4101

Densimetro da banco:
DMA 4501

Densimetro da banco:
DMA 5001

Densimetro e misuratore velocità del suono:
DSA 5000 M

Diffrattometro multiuso automatizzato a raggi X per polveri:
XRDynamic 500

Dispositivo di trazione TS 600 - Dispositivo per studi in loco con diffrazione di raggi X di fenomeni di stress/sollecitazioni in fibre, lamine e film sottili

Dispositivo di trazione:
TS 600

Micro Combi Tester:
MCT³

Misura spessore rivestimenti:
serie Calotest Combo (CAT²combo)

Misura spessore rivestimenti:
serie Calotest Compact (CAT²c)

Misura spessore rivestimenti:
serie Calotest Industrial (CAT²i)

Nano Scratch Tester:
NST³

Nanoindentation tester:
NHT³

Piattaforma di digestione a microonde:
Multiwave 5000

Reattore a microonde:
Monowave 200

Reattore a microonde:
Monowave 400

Reattore di sintesi:
Monowave 50

reometro automatizzato per la massima produttività e la gestione complessa di campioni:
HTR

Reometro modulare compatto:
MCR 702e MultiDrive

Reometro modulare compatto:
MCR 702e Space MultiDrive

Reometro modulare compatto:
MCR 72/92 MCR 72

Reometro modulare compatto:
MCR 72/92 MCR 92

Reometro modulare compatto:
MCR 102e/302e/502e MCR 102e

Reometro modulare compatto:
MCR 102e/302e/502e MCR 302e

Reometro modulare compatto:
MCR 102e/302e/502e MCR 502e Power

Rifrattometro digitale heavy duty:
Abbemat 450

Rifrattometro digitale heavy duty:
Abbemat 650

Rifrattometro digitale linea performance:
Abbemat Performance 300

Rifrattometro digitale linea performance:
Abbemat Performance 500

Rifrattometro digitale linea performance:
Abbemat Performance Plus 350

Rifrattometro digitale linea performance:
Abbemat Performance Plus 550

Abbemat WR/MW, rifrattometro a lunghezze d'onda multiple

Rifrattometro multilunghezza d'onda:
Abbemat MW

Scratch Tester Revetest®:
RST³

Sistema di digestione a microonde:
Multiwave 7000

Sistema di digestione a microonde:
Multiwave GO Plus

Sistema SAXS/WAXS/BioSAXS:
SAXSpace

Soluzioni da laboratorio totalmente customizzabili:
HTX

Spettrometri compatti Raman:
Cora 5001 Diretto

Spettrometri compatti Raman:
Cora 5001 Fibra

Spettrometro Raman portatile:
Cora 100

Supporto caldo a cupola per goniometri a quattro cerchi DHS 1100 con cupola in grafite per studi a raggi X ad alte temperature di campioni policristallini e film sottili da 25 a 1100 °C

Stadio caldo a cupola per goniometri a quattro cerchi:
DHS 1100

Stadio di raffreddamento a cupola per goniometri a quattro cerchi:
DCS 500

Testa di misura per reometro a taglio dinamico:
DSR 502

Temperature Tribometer

Tribometro per alte temperature:
THT

High Temperature Vacuum Tribometer

Tribometro per vuoto:
TRB V / THT V

Tribometro pin-on-disk:
TRB³

Viscosimetro a sfere libere:
Lovis 2000 M/ME

Viscosimetro e reometro ad alta temperatura:
FRS 1600

Viscosimetro e reometro ad alta temperatura:
FRS 1800

Mostra a di

Vantaggi

Sospensioni e dispersioni

Le nanoparticelle sono materie prime per molti tipi di nuovi materiali funzionali, dai nanodispositivi ai materiali compositi ibridi. Per l'applicazione e l'elaborazione commerciale, è necessario sviluppare e caratterizzare dispersioni e sospensioni di nanoparticelle senza aggregazione e controllare, ad esempio, il comportamento dell'applicazione. Utilizzando vari strumenti di alta precisione Anton Paar, studiamo, ad esempio, gli effetti di orientamento indotti dal taglio in soluzioni di cellulosa, la viscosità dei rivestimenti di grafene con contenuto di nanomateriali, il comportamento di applicazione di vernici e rivestimenti a base di polvere di nanoparticelle inorganiche o la viscosità di slurry CMP .

Per maggiori informazioni

Compositi

I materiali compositi combinano diverse proprietà di due o più materiali per formare un nuovo materiale con proprietà diverse da quelle dei singoli componenti. Ciò che distingue i compositi dalle soluzioni e miscele solide è il fatto che i loro componenti singoli rimangono separati e distinti. Pertanto, l'indagine e la comprensione delle proprietà dei materiali compositi sono cruciali per la loro applicazione. Anton Paar è il miglior partner possibile in materia di indagini reologiche o caratterizzazione delle dimensioni dei pori di strutture metalliche organiche (MOF) con analizzatori ad adsorbimento di gas.

Per maggiori informazioni

Membrane

Lo sviluppo di membrane di nanocompositi è di grande interesse per la ricerca nel campo del trattamento delle acque e delle acque reflue. Le membrane a fibra cava (HFM), ad esempio, contengono una barriera semipermeabile sotto forma di fibra cava. L'interesse principale per le HFM riguarda il diametro e la distribuzione dei pori. Gli strumenti Anton Paar sfruttano la porometria a flusso capillare per applicazioni biomediche, insieme ad altre tecnologie per la misurazione dei nanomateriali.

Per maggiori informazioni

Polimeri

L'uso onnipresente dei polimeri nella tecnologia e nella nostra vita quotidiana è dovuto alle loro eccellenti proprietà chimiche e fisiche, alla lavorabilità e al costo relativamente basso. Una vasta applicazione dei polimeri è possibile solo attraverso lo sviluppo e la comprensione delle proprietà e del comportamento dei polimeri. Che si tratti di nanostrutture polimeriche o nanocompositi polimerici (PNC), grazie al portafoglio di tecnologie di misurazione di Anton Paar è possibile eseguire una serie di indagini di ricerca.

Per maggiori informazioni

Semiconduttori

Comprendere e caratterizzare le nanostrutture svolge un ruolo essenziale per gli sviluppi tecnologici senza precedenti in aree come l'elaborazione delle informazioni, i display a colori e le nuove tecnologie dei sensori, solo per citarne alcuni. Le soluzioni di Anton  Paar contribuiscono al progresso tecnico del nostro tempo. Includono la caratterizzazione della dimensione delle particelle e lo studio del potenziale zeta superficiale per migliorare il processo di lucidatura chimico-meccanica e l'analisi di superfici nanomodellate con diffusione di raggi X a piccolo angolo con incidenza radente (GISAXS).

Per maggiori informazioni