Questo è un campo obbligatorio.
Invalid
Numero di pezzo

Cella a pressione

  • Per lo studio dell'effetto della pressione sulle proprietà reologiche
  • Gamma di pressione unica fino a 1.000 bar
  • Possibilità di scelta tra pressurizzazione a gas o a liquido
Esclusiva prezzo online | escl.incl. 0IVA
Prezzo
su richiesta
Informazioni sull'acquisto
Compra online gli strumenti Anton Paar
Numero di pezzo:
Controlla la disponibilità online Richiedi un’offerta Acquistate questo prodotto on-line
Ora di consegna: %1$s - %2$s giorni lavorativi %1$s – %2$s settimane %1$s – %2$s mesi

Cella a pressione combinata con il reometro MCR per eseguire test reologici a temperatura controllata e ad alta pressione. Le celle possono essere utilizzate per simulare le condizioni di processo, misurare l'effetto della pressione sulle proprietà reologiche o prevenire l'evaporazione del campione oltre il punto di ebollizione. Le applicazioni tipiche sono nel campo dei polimeri, della petrolchimica, del recupero del petrolio e della lavorazione degli alimenti (per esempio la gelatinizzazione dell'amido). Una vasta gamma di diverse celle a pressione e sistemi di misurazione garantisce la migliore soluzione possibile per la vostra applicazione.

Principali caratteristiche

Più di semplici soluzioni standard a pressione

Più di semplici soluzioni standard a pressione

La serie completa combina una vasta gamma di temperature e pressioni unica per questa classe di reometri. Sono disponibili due tipi principali di celle di pressione: con pressurizzazione a gas o a liquido. Inoltre, tutte le celle a pressione possono essere utilizzate anche in modalità di auto-pressurizzazione. Per i campioni sensibili vi sono a disposizione cuscinetti a sfera a basso attrito o cuscinetti a rubini mentre le celle in Hastelloy assicurano un alto grado di resistenza. Sono disponibili anche opzioni a bassa temperatura e flusso continuo e possono essere sviluppate soluzioni personalizzate per applicazioni speciali. 

Cella a pressione per amidi fino a 30 bar

Cella a pressione per amidi fino a 30 bar

L'amido è ampiamente utilizzato nella produzione alimentare per la sua importanza nutrizionale e le sue proprietà fisiche. Viene usato principalmente come additivo per la lavorazione degli alimenti, per esempio come addensante e stabilizzatore grazie alla sua capacità di gelatinizzazione e collanti. Inoltre, è usato come adesivo nell'industria della carta. La cella a pressione per amido in acciaio inossidabile impedisce l'ebollizione della sospensione di amido alle alte temperature, spesso necessarie per simulare i parametri di lavorazione, ad esempio per i processi di sterilizzazione. La cella viene solitamente utilizzata in modalità di auto-pressurizzazione, ma può anche essere combinata con un'alimentazione di gas a pressione.

Pressione fino a 400 bar (pressurizzazione autonoma o a gas)

Pressione fino a 400 bar (pressurizzazione autonoma o a gas)

Le celle a pressione a 150 bar (fino a 300 °C, in acciaio inossidabile) e 400 bar (fino a 200 °C, in titanio) lavorano in modalità di pressurizzazione autonoma o a gas. Anche i polimeri fusi possono essere misurati utilizzando la geometria opzionale a piastre parallele. Un esempio tipico è il comportamento reologico dei polimeri con influenza dell'anidride carbonica supercritica. La CO2 supercritica può essere usata come solvente di lavorazione in applicazioni polimeriche, per la modifica, formazione, miscelazione e schiumatura dei polimeri. La conoscenza dettagliata del comportamento reologico è fondamentale per controllare e guidare il processo. Un altro esempio è lo studio dell'effetto dell'alta pressione sugli oli motore usati per la lubrificazione a fini di prolungamento della durata dei motori.

Pressione fino a 170 bar (pressurizzazione autonoma o a gas)

Pressione fino a 170 bar (pressurizzazione autonoma o a gas)

Grazie al design intelligente della cella di pressione da 170 bar, la cella può essere utilizzata in modalità gas, liquido, auto-pressurizzazione e a flusso continuo, il che la rende la scelta ottimale per una varietà di applicazioni. La camera di misurazione completamente riempita impedisce l'effetto Weissenberg dei materiali viscoelastici. Anche materiali altamente viscoelastici come i fluidi di perforazione e fratturazione possono essere pompati nella cella utilizzando l'unità di alimentazione a pressione opzionale con separatore. Il separatore facilita inoltre la manipolazione e la misurazione di fluidi critici in relazione a pulizia e reattività. 

Pressione fino a 1.000 bar (pressurizzazione autonoma o a gas)

Pressione fino a 1.000 bar (pressurizzazione autonoma o a gas)

La cella di pressione fino a 1.000 bar e 300 °C è progettata per l'uso con alimentazione di liquido a pressione. La camera di misurazione completamente riempita impedisce l'effetto Weissenberg dei materiali viscoelastici come i fluidi di perforazione. Simulazioni complete delle condizioni di lavorazione sono consentite dall'alta pressione unica di 1.000 bar in combinazione con un reometro dinamico a taglio completamente funzionale (ad esempio le condizioni in un pozzo di petrolio). Sono disponibili su richiesta anche temperature fino a -30 °C. Questo permette di studiare i processi di cristallizzazione in funzione della temperatura delle salamoie di perforazione o, ad esempio, le caratteristiche a bassa temperatura dell'olio motore.

Specifiche tecniche

Cella a pressione Tipo di pressurizzazione Tipo di cuscinetto Range di temperaturaa Sistemi di misurazioneb Materiali disponibili (standard)c
Cella a pressione per amidi 30 bar (435 psi) Pressurizzazione autonoma o a gas Cuscinetto a sfera Da 5 °C a 160 °C Palette Acciaio inox
150 bar (2.175 psi) Pressurizzazione autonoma o a gas Cuscinetto a sfera da -30 °C a 300 °C Palette, cilindro concentrico, piastra parallela, doppio gap Acciaio inossidabile, Hastelloy
150 bar/XLd (2.175 psi) Pressurizzazione autonoma o a gas Cuscinetto a sfera da -10 a 200 °C Palette, cilindro concentrico, piastra parallela, doppio gap Acciaio inossidabile, Hastelloy
400 bar/XLd 5.800 psi Pressurizzazione autonoma o a gas Cuscinetto a sfera da -10 a 200 °C Palette, cilindro concentrico, piastra parallela, doppio gap Titanio
170 bar/XLd 2.465 psi Pressurizzazione autonoma, a gas o a liquido Cuscinetto a rubini (zaffiro) da 25 °C a 200 °C Cilindro concentrico, doppio gap Titanio, Hastelloy
1.000 bar (14.500 psi) Pressurizzazione autonoma o a liquido Cuscinetto a rubini (zaffiro) da 25 °C a 300 °C Cilindro coassiale Titanio

a Temperature inferiori disponibili su richiesta (in funzione della cella di pressione)
b Sistemi personalizzati disponibili su richiesta (in funzione della cella di pressione)
c Altri materiali possono essere verificati su richiesta (in funzione della cella di pressione)
d Le celle contrassegnate con "XL" hanno un diametro del sistema di misurazione maggiore

Anton Paar Certified Service

La qualità Anton Paar nel servizio e nell'assistenza:
  • oltre 350 esperti tecnici certificati direttamente dal produttore a livello globale
  • Assistenza qualificata nella tua lingua
  • Protezione del vostro investimento per l'intero ciclo di vita
  • 3 anni di garanzia
Per saperne di più

Documenti

Strumenti compatibili

Prodotti analoghi

Materiali di consumo

Materiali di consumo

Non tutti gli articoli sono acquistabili online in paesi specifici.

Per scoprire se puoi acquistare online dalla tua posizione, controlla la disponibilità online di seguito.

Esclusiva prezzo online | escl.incl. 0IVA

Disposible Measuringcup C-CC27/D/AL

Ora di consegna: %1$s - %2$s giorni lavorativi %1$s – %2$s settimane %1$s – %2$s mesi
Numero di pezzo: 3716

O-Ring Gasket 28.3x1.78 FPM 80 Viton

Ora di consegna: %1$s - %2$s giorni lavorativi %1$s – %2$s settimane %1$s – %2$s mesi
Numero di pezzo: 65180