Carica superficiale e potenziale zeta

Carica superficiale e potenziale zeta

Qualità, velocità e comodità senza rivali

L'analisi delle superfici è uno strumento fondamentale per il successo dello sviluppo di nuovi materiali in tutte le applicazioni tecniche e biologiche. L'analisi della carica di superficie, consente agli utenti di monitorare da vicino la chimica di superficie: dalle nanoparticelle ai grandi wafer. Ottenete informazioni sulle modificazioni legate al trattamento e alle interazioni della superficie con ambienti naturali in condizioni quasi naturali. Mantenetevi competitivi ottimizzando i prodotti esistenti e sviluppando prodotti nuovi ricorrendo agli strumenti Anton Paar, ingrado di offrire l'analisi del potenziale zeta per un vasto range di applicazioni. 

Contatti
Get acquainted with the principles of the streaming potential technique for solid surface zeta potential.
Principles of the streaming potential technique

Anton Paar Prodotti

La tua selezione: Reimposta tutti i filtri X
Standard
Tipo di dispositivo
Settore
Mostra a di

5 motivi

Un unico parametro – una varietà di proprietà dei materiali

Usa il potenziale zeta delle superfici misurato dall'analizzatore elettrocinetico del SurPASS™ 3, per prevedere l'attrazione o la repulsione elettrocinetica tra soluti e superfici solide. Inoltre, il potenziale zeta delle particelle su scala nanometrica funge di solito da indicatore della stabilità delle dispersioni colloidali e viene determinato dal Litesizer™. In generale, il potenziale zeta rappresenta la carica e la funzionalità della superficie ed è un prerequisito per determinare il punto isoelettrico del materiale. Oltre all'uso classico del potenziale zeta, Anton Paar ha sviluppato correlazioni alla conduttanza, alla porosità e all'espansione dei materiali.

Potenziale zeta delle superfici solide

Anton Paar è all'avanguardia nell'analisi del potenziale zeta all'interfaccia tra un campione solido macroscopico ed una soluzione acquosa. Con lo sviluppo continuo di analizzatori elettrocinetici, Anton Paar ha trasformato la tecnica del potenziale zeta delle superfici da un metodo per specialisti ad uno strumento per applicazioni di routine.

Un unico strumento – molteplici risposte

Indipendentemente dal fatto che la vostra ricerca sia focalizzata sulla tecnologia delle membrane, sulle applicazioni dei biomateriali, sui semiconduttori o su cosmesi e detergenza, Anton Paar offre lo strumento ed i supporti portacampione appropriati per la vostra analisi delle superfici.

Fate affidamento sulla nostra conoscenza applicativa

SurPASS™ 3 sintetizza 25 anni di esperienza nell'analisi delle superfici. Non esistono praticamente applicazioni che il sistema non sia in grado di gestire con una soluzione di misura appropriata e l'analizzatore Litesizer™ amplia il range misurabile fino alla scala nanometrica. Sfruttate le conoscenze di Anton Paar nell'interpretazione di dati del potenziale zeta.

Misure tempestive e affidabili del potenziale zeta

Per le misure del potenziale zeta, Litesizer™ utilizza la tecnologia brevetta cmPALS. cmPALS (Brevetto europeo 2 735 870) consente tempi di misura notevolmente più brevi e la riduzione dei campi elettrici applicati, per misure affidabili di campioni estremamente sensibili. Inoltre l'esclusivo tubo capillare a forma di Ω di Anton Paar, utilizzato per misurare il potenziale zeta, aumenta l'affidabilità e la riproducibilità delle misure.