Utillizp per test su asfalto e bitume

L'utilizzo di strumenti analitici nei punti chiave aiuterà ad aumentare la produttività e massimizzare i rendimenti dei test su bitume e asfalto.

L'analisi dell'asfalto e del bitume e dei loro additivi nella raffineria garantisce ala loro conformità alle specifiche. Gli strumenti di misurazione di Anton Paar e le soluzioni di test dedicate all'asfalto forniscono preziose informazioni sulle proprietà del materiale che influenzano la lavorazione dell'asfalto e del bitume, come la stabilità e la consistenza a lungo termine, nonché il comportamento nella conservazione e durante il trasporto. Gli strumenti di misurazione giusti ottimizzano i vostri prodotti in modo che resistano a tutte le condizioni ambientali.
Zona
  • Analisi dell'asfalto e del bitume nelle raffinerie
  • Analisi di asfalto e bitume per consumatori e laboratori di analisi
  • Test dell'asfalto e del bitume durante la distribuzione
  • Mostra tutto
Esempio di uso
  • Analisi della viscosità di campioni di asfalto e bitume a diverse temperature, con il vantaggio di un rapido riscaldamento e raffreddamento
  • Assicurare che l'asfalto non presenti fessurazioni in inverno
  • Aumento della produttività del campione nella misurazione della densità e del peso specifico del bitume e dei leganti d'asfalto per la conversione massa-volume
  • Calcolo della massa dell'asfalto e del bitume per essere immessi subito sul mercato e con assoluta accuratezza
  • Classificazione del bitume in base a test di penetrazione accurati
  • Determinazione del comportamento del campione su un'ampia gamma di frequenze
  • Determinazione della viscosità dei leganti per sfalto per assicurare la pompabilità, la miscibilità e la lavorabilità in conformità con ASTM o AASHTO
  • Determinazione delle proprietà reologiche a bassa temperatura dei leganti per asfalto
  • Esecuzione della calibrazione di temperatura a intervalli regolari per garantire misurazioni costanti
  • Garanzia che il bitume sia conforme alle norme di sicurezza antincendio e alle specifiche del prodotto durante il trasporto e la conservazione
  • Garanzia che il bitume sia conforme alle norme di sicurezza antincendio e alle specifiche del prodotto per un'ulteriore elaborazione.
  • Misurare regolarmente e rapidamente le proprietà reologiche dei leganti per asfalto
  • Misurazione accurata e corrispondenza della densità dei semisolidi bituminosi, dei leganti per asfalto e delle miscele ai requisiti della pavimentazione
  • Misurazione del comportamento dei leganti per asfalto modificati con gomma macinata per pneumatici
  • Preparazione del campione per l'analisi elementare, la qualità di asfalto/bitume e la garanzia delle proprietà
  • Ricezione di nuovi protocolli software DSR dopo il rilascio di aggiornamenti degli standard specifici del paese per i test sul bitume
  • Soddisfare tutti gli standard internazionali per le prove su asfalto e bitume
  • Sviluppo di emulsioni bituminose per soddisfare le specifiche di progetto e i criteri di prestazione
  • Sviluppo di emulsioni di asfalto/bitume con stabilità a lungo termine.
  • sviluppo di emulsioni di asfalto e bitume con stabilità a lungo termine.
  • Sviluppo di nuovi modelli di software DSR da zero o adattamento di quelli esistenti
  • Verifica del comportamento delle scandole a diverse temperature e umidità
  • Verifica del comportamento di materiale del bitume o dei mastici per asfalto allo stato solido a temperature basse o intermedie
  • Mostra tutto

Analisi dell'asfalto e del bitume nelle raffinerie

Esecuzione della calibrazione di temperatura a intervalli regolari per garantire misurazioni costanti

Il software per reometri RheoCompass™, in combinazione con i set di calibrazione della temperatura e i sensori forniti da Anton Paar, consente una calibrazione della temperatura e procedure di verifica completamente automatizzate, anche durante la notte. Con i sistemi Active Peltier, la calibrazione della temperatura è a portata di clic con una deviazione di ≤0,1°C - conforme agli standard di test del bitume come AASHTO/ASTM/DIN EN/IS/GOST. 

Prodotti pertinenti:

Soddisfare tutti gli standard internazionali per le prove su asfalto e bitume

I requisiti normativi per i test di leganti per asfalto e bitume sono aumentati notevolmente negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguarda l'elasticità e la flessibilità. L'analisi con strumenti ad alte prestazioni assicura che i moderni prodotti in asfalto e bitume soddisfino questi requisiti, sia per quanto riguarda il controllo di qualità che durante lo sviluppo del prodotto. I reometri a taglio dinamico di Anton Paar possono analizzare leganti per asfalto modificati e non modificati e bitumi in un'ampia gamma di temperature, per tutti i tipi di bitume, secondo i metodi standard internazionali.

Anton Paar offre un'ampia gamma di strumenti di misurazione che soddisfano tutti gli standard attuali e futuri per l'industria dell'asfalto e del bitume, inclusi reometri rotazionali e viscosimetri con intervalli di temperatura fino a 180 °C, un densimetro per campioni di greggio pesante, strumenti per determinare la consistenza e il comportamento di fragilità del bitume a basse temperature e tester del punto di infiammabilità per la massima sicurezza durante la conservazione e lo stoccaggio.

Specifiche di prodotto

  • AASHTO M320, M332
  • ASTM D6373, D8239, D449, D2521, D3381, D5078, D6114,
  • EN 13108, EN 14023, EN 12591

Standard

  • Densità: D8188
  • Penetrazione: D5, EN 1426
  • Punto di rammollimento: D36, EN 1427
  • Punto di rottura Fraas: IT 12 593
  • Punto di infiammabilità e di combustione Cleveland: D92, ISO 2592
  • Reologia:
    • AASHTO T315, T316, T350, TP101 UL, TP123, TP126
    • ASTM D7175, D4402, D7405, D7552
    • DIN EN13302, EN13702, EN16659

Prodotti pertinenti:

Classificazione del bitume in base a test di penetrazione accurati

Lo stantuffo brevettato del sensore con rilevamento automatico della superficie consente risultati di test di penetrazione più affidabili e accurati in una frazione del tempo richiesto dai metodi manuali. Questo assicura una buona ripetibilità in luoghi diversi grazie alla riduzione dell'errore umano potenziale. Il valore di penetrazione è fondamentale per determinare il giusto grado di durezza del bitume e, a sua volta, il giusto tipo di bitume per la miscela di asfalto.

Prodotti pertinenti:

Misurare regolarmente e rapidamente le proprietà reologiche dei leganti per asfalto

Gli elementi Peltier attivi del reometro, che coprono la piastra superiore e inferiore, aiutano a impostare la temperatura in pochi minuti, riducendo significativamente il tempo di misurazione e di pulizia. Le funzionalità aggiuntive, come la funzione Toolmaster™, consentono di risparmiare ancora più tempo, poiché non è necessario determinare nuovamente lo zero gap prima di ogni misurazione.

Le piastre raffreddate ad aria di SmartPave92 rendono obsoleto l'uso di dispositivi di contro-raffreddamento a liquido, riducendo i costi di manutenzione e liberando spazio in laboratorio.

Prodotti pertinenti:

Sviluppo di emulsioni bituminose per soddisfare le specifiche di progetto e i criteri di prestazione

Lo sviluppo di emulsioni bituminose utili che possono essere facilmente conservate, trasportate e ulteriormente elaborate implica generalmente la produzione di un'emulsione con una viscosità relativamente bassa e un alto contenuto solido. Per comprendere meglio e mettere a punto proprietà pertinenti per l'applicazione delle vostre emulsioni bituminose, potete utilizzare gli analizzatori granulometrici di Anton Paar per valutare e ottimizzare:

  • la dimensione delle emulsioni bituminose da colloidi, che influenzano la coagulazione e separazione, la formazione del film di bitume e la forza di adesione dello strato finale 
  • composizione di emulsione bituminosa
  • distribuzione granulometrica

Prodotti pertinenti:

Preparazione del campione per l'analisi elementare, la qualità di asfalto/bitume e la garanzia delle proprietà

Multiwave 5000, in combinazione con Rotor 8, offre parametri operativi eccellenti e un controllo ottimale della reazione, in modo che i campioni possano essere completamente digeriti per la successiva analisi. Sono disponibili anche setup per estrazioni (di cloruri).

Multiwave 7000, facile da usare, consente la digestione di diversi campioni di bitume/legante d'asfalto e quantità di campione con una sola analisi, e offre una qualità di digestione superiore fino a 300 °C e 199 bar per un'analisi elementare priva di errori.  

Prodotti pertinenti:

Analisi della viscosità di campioni di asfalto e bitume a diverse temperature, con il vantaggio di un rapido riscaldamento e raffreddamento

Il viscosimetro rotazionale ViscoQC 300, facile da usare e autonomo, dotato di PTD 175 controraffreddato ad aria, consente un rapido riscaldamento (tipicamente 9,4 K/min) e raffreddamento (tipicamente 2,3 K/min) tra 45 °C e 175 °C (i sistemi della concorrenza sono tipicamente riscaldati elettricamente e non hanno funzionalità di raffreddamento, dovendo quindi raffreddarsi durante la notte prima di poter effettuare ulteriori analisi). I sistemi di adattatori per piccoli campioni forniscono gli stessi risultati della vostra attuale attrezzatura di viscosimetro rotazionale. Il pacchetto software opzionale V-Curve consente la programmazione delle fasi sul viscosimetro stand-alone, come richiesto per le prove e le analisi automatizzate di velocità/velocità di taglio, conformi a AASHTO T316 e ASTM D4402. 

Prodotti pertinenti:

Determinazione della viscosità dei leganti per sfalto per assicurare la pompabilità, la miscibilità e la lavorabilità in conformità con ASTM o AASHTO

Il viscosimetro rotazionale RheolabQC, dotato di contro-raffreddamento ad aria C-PTD 180/AIR/QC, consente un rapido riscaldamento e raffreddamento del campione tra 0 °C e 180 °C. Le coppe monouso opzionali riducono la pulizia e i test di velocità costante/velocità di taglio come richiesto dalle norme AASHTO T316 (e ASTM D4402) possono essere eseguiti con facilità per analizzare la viscosità apparente.

Prodotti pertinenti:

Test dell'asfalto e del bitume durante la distribuzione

Soddisfare tutti gli standard internazionali per le prove su asfalto e bitume

I requisiti normativi per i test di leganti per asfalto e bitume sono aumentati notevolmente negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguarda l'elasticità e la flessibilità. L'analisi con strumenti ad alte prestazioni assicura che i moderni prodotti in asfalto e bitume soddisfino questi requisiti, sia per quanto riguarda il controllo di qualità che durante lo sviluppo del prodotto. I reometri a taglio dinamico di Anton Paar possono analizzare leganti per asfalto modificati e non modificati e bitumi in un'ampia gamma di temperature, per tutti i tipi di bitume, secondo i metodi standard internazionali.

Anton Paar offre un'ampia gamma di strumenti di misurazione che soddisfano tutti gli standard attuali e futuri per l'industria dell'asfalto e del bitume, inclusi reometri rotazionali e viscosimetri con intervalli di temperatura fino a 180 °C, un densimetro per campioni di greggio pesante, strumenti per determinare la consistenza e il comportamento di fragilità del bitume a basse temperature e tester del punto di infiammabilità per la massima sicurezza durante la conservazione e lo stoccaggio.

Specifiche di prodotto

  • AASHTO M320, M332
  • ASTM D6373, D8239, D449, D2521, D3381, D5078, D6114,
  • EN 13108, EN 14023, EN 12591

Standard

  • Densità: D8188
  • Penetrazione: D5, EN 1426
  • Punto di rammollimento: D36, EN 1427
  • Punto di rottura Fraas: IT 12 593
  • Punto di infiammabilità e di combustione Cleveland: D92, ISO 2592
  • Reologia:
    • AASHTO T315, T316, T350, TP101 UL, TP123, TP126
    • ASTM D7175, D4402, D7405, D7552
    • DIN EN13302, EN13702, EN16659

Prodotti pertinenti:

Classificazione del bitume in base a test di penetrazione accurati

Lo stantuffo brevettato del sensore con rilevamento automatico della superficie consente risultati di test di penetrazione più affidabili e accurati in una frazione del tempo richiesto dai metodi manuali. Questo assicura una buona ripetibilità in luoghi diversi grazie alla riduzione dell'errore umano potenziale. Il valore di penetrazione è fondamentale per determinare il giusto grado di durezza del bitume e, a sua volta, il giusto tipo di bitume per la miscela di asfalto.

Prodotti pertinenti:

Misurare regolarmente e rapidamente le proprietà reologiche dei leganti per asfalto

Gli elementi Peltier attivi del reometro, che coprono la piastra superiore e inferiore, aiutano a impostare la temperatura in pochi minuti, riducendo significativamente il tempo di misurazione e di pulizia. Le funzionalità aggiuntive, come la funzione Toolmaster™, consentono di risparmiare ancora più tempo, poiché non è necessario determinare nuovamente lo zero gap prima di ogni misurazione.

Le piastre raffreddate ad aria di SmartPave92 rendono obsoleto l'uso di dispositivi di contro-raffreddamento a liquido, riducendo i costi di manutenzione e liberando spazio in laboratorio.

Prodotti pertinenti:

Calcolo della massa dell'asfalto e del bitume per essere immessi subito sul mercato e con assoluta accuratezza

La misurazione della densità è un metodo consolidato per i test e la caratterizzazione dell'asfalto, il controllo della qualità e i calcoli accurati, dove volumi noti di bitume devono essere convertiti in massa. Questo richiede la manipolazione del campione (pre-riscaldamento) nonché misurazioni a temperature elevate.

L'esclusivo densimetro digitale DMA 4200 M con la sua robusta cella di misurazione in Hastelloy C276 è conforme alla norma ASTM D8188 e di gran lunga il metodo più rapido per determinare la densità del bitume. È inoltre sicuro a temperature fino a 200 °C. Lo strumento ha una serie di vantaggi rispetto ai metodi tradizionali (compresi idrometri e picnometri):

  • controllo automatico della temperatura per solo 2  ml di volume di campione
  • comode routine di pulizia con un consumo ridotto di solvente, producendo solo una quantità minima di rifiuti
  • risultati in pochi minuti, offrendo più tempo all'operatore
  • passaggi manuali minimi per operatore, riducendo il potenziale errore umano

Prodotti pertinenti:

sviluppo di emulsioni di asfalto e bitume con stabilità a lungo termine.

Le emulsioni di bitume devono rimanere stabili per evitare la sedimentazione durante la conservazione e il trasporto. Sono necessarie miscele specifiche di emulsionanti e altri additivi. È possibile studiare gli effetti degli emulsionanti e degli additivi sulla stabilità dell'emulsione di bitume misurando il potenziale zeta con l'analizzatore di particelle Litesizer 500 di Anton Paar, che utilizza la tecnica brevettata cmPALS. Conoscere il potenziale zeta può aiutare a capire e modificare la coagulazione delle particelle di bitume, dando indicazioni sulla stabilità a lungo termine. Valori assoluti di potenziale zeta superiori a +/- 30 mV indicano un'emulsione stabile.

Prodotti pertinenti:

Garanzia che il bitume sia conforme alle norme di sicurezza antincendio e alle specifiche del prodotto durante il trasporto e la conservazione

La gamma di tester per il punto di infiammabilità di Anton Paar permette di valutare infiammabilità e volatilità al fine di soddisfare le normative e assegnare una classificazione di pericolo secondo i metodi di riferimento accettati a livello internazionale.

I tester automatici del punto di infiammabilità e di combustione PMA 500 (tester a coppa chiusa) e CLA 5 (tester a coppa aperta) hanno le caratteristiche necessarie per eseguire test del punto di infiammabilità per bitumi o altri campioni viscosi che richiedono un preriscaldamento. Entrambi gli strumenti offrono la massima sicurezza per l'operatore. Le procedure manuali di test del punto di infiammabilità, invece, sono difficili da gestire e soggette a errori.

Il sistema di accensione elettrico del PMA 500 consente di risparmiare sui costi operativi (più di 10 volte la durata di altri sistemi di accensione elettrici confrontabili) e la sua tecnologia di raffreddamento avanzata riduce il tempo di misurazione fino al 10%. Per campioni di bitume e asfalto di difficile lavorazione, lo strumento è facile da pulire: non sono presenti cavi aperti e la coppa per test può essere facilmente smontata.

Prodotti pertinenti:

Analisi di asfalto e bitume per consumatori e laboratori di analisi

Esecuzione della calibrazione di temperatura a intervalli regolari per garantire misurazioni costanti

Il software per reometri RheoCompass™, in combinazione con i set di calibrazione della temperatura e i sensori forniti da Anton Paar, consente una calibrazione della temperatura e procedure di verifica completamente automatizzate, anche durante la notte. Con i sistemi Active Peltier, la calibrazione della temperatura è a portata di clic con una deviazione di ≤0,1°C - conforme agli standard di test del bitume come AASHTO/ASTM/DIN EN/IS/GOST. 

Prodotti pertinenti:

Soddisfare tutti gli standard internazionali per le prove su asfalto e bitume

I requisiti normativi per i test di leganti per asfalto e bitume sono aumentati notevolmente negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguarda l'elasticità e la flessibilità. L'analisi con strumenti ad alte prestazioni assicura che i moderni prodotti in asfalto e bitume soddisfino questi requisiti, sia per quanto riguarda il controllo di qualità che durante lo sviluppo del prodotto. I reometri a taglio dinamico di Anton Paar possono analizzare leganti per asfalto modificati e non modificati e bitumi in un'ampia gamma di temperature, per tutti i tipi di bitume, secondo i metodi standard internazionali.

Anton Paar offre un'ampia gamma di strumenti di misurazione che soddisfano tutti gli standard attuali e futuri per l'industria dell'asfalto e del bitume, inclusi reometri rotazionali e viscosimetri con intervalli di temperatura fino a 180 °C, un densimetro per campioni di greggio pesante, strumenti per determinare la consistenza e il comportamento di fragilità del bitume a basse temperature e tester del punto di infiammabilità per la massima sicurezza durante la conservazione e lo stoccaggio.

Specifiche di prodotto

  • AASHTO M320, M332
  • ASTM D6373, D8239, D449, D2521, D3381, D5078, D6114,
  • EN 13108, EN 14023, EN 12591

Standard

  • Densità: D8188
  • Penetrazione: D5, EN 1426
  • Punto di rammollimento: D36, EN 1427
  • Punto di rottura Fraas: IT 12 593
  • Punto di infiammabilità e di combustione Cleveland: D92, ISO 2592
  • Reologia:
    • AASHTO T315, T316, T350, TP101 UL, TP123, TP126
    • ASTM D7175, D4402, D7405, D7552
    • DIN EN13302, EN13702, EN16659

Prodotti pertinenti:

Ricezione di nuovi protocolli software DSR dopo il rilascio di aggiornamenti degli standard specifici del paese per i test sul bitume

È fondamentale che i laboratori di analisi ricevano gli ultimi aggiornamenti dei protocolli per il loro software DSR. In caso di modifiche a un metodo standard, il software del reometro RheoCompass™ si adatta o implementa le necessarie modifiche di conseguenza.

Oltre ai metodi per asfalto e bitume, che soddisfano le norme internazionali pertinenti, come DIN EN, AASHTO, ASTM FGSV, IS, SATS, GOST, e AGPT, sono disponibili ulteriori modelli da diversi settori, in varie lingue.

Prodotti pertinenti:

Sviluppo di nuovi modelli di software DSR da zero o adattamento di quelli esistenti

Per i consumatori finali di asfalto/bitume, ottenere un facile accesso a nuovi modelli di software DSR e un facile adattamento di quelli esistenti può essere impegnativo. Il software del reometro RheoCompass™ consente all'utente di creare facilmente da zero un modello completamente nuovo o di adattare una vasta selezione di quelli esistenti. È possibile generare e adattare rapidamente definizioni di test personalizzate, che coprono tutte le fasi del test, dalla preparazione e misurazione del campione all'analisi, alla post-elaborazione e ai report, garantendo un alto grado di automazione, in particolare per il controllo della qualità.

Prodotti pertinenti:

Determinazione delle proprietà reologiche a bassa temperatura dei leganti per asfalto

Con SmartPave 102e, sono possibili test a bassa temperatura con diverse forme di provini: un'altrenativa ideale per i metodi di test a bassa temperatura esistenti. Con l'uso di elementi Peltier, è possibile raggiungere rapidamente temperature fino a -50 °C. La nostra unità di refrigerazione dei gas consente di raggiungere temperature fino a -90 °C senza azoto liquido.

Prodotti pertinenti:

Determinazione del comportamento del campione su un'ampia gamma di frequenze

Ogni reometro SmartPave 102e viene fornito con il pacchetto di analisi mastercurve (incluso nel software RheoCompass™), che consente agli utenti di visualizzare i dati reologici su una vasta gamma di frequenze e temperature, un requisito per diversi metodi preliminari, come il metodo dell'angolo di fase  AASHTO . Il pacchetto mastercurve consente l'uso di modelli comunemente applicati.

Prodotti pertinenti:

Verifica del comportamento delle scandole a diverse temperature e umidità

SmartPave 102e, insieme al CTD 180 e a un generatore di umidità, consente di controllare il comportamento dei materiali di copertura da -20 °C a +180 °C, verificando l'umidità e simulando le condizioni reali nel modo più accurato possibile.

Prodotti pertinenti:

Misurazione del comportamento dei leganti per asfalto modificati con gomma macinata per pneumatici

Il sistema a geometria regolare a piastre per reometro dinamico a taglio (DSR) è, per via delle grandi particelle, solitamente non adatto a misurare i leganti modificati con gomma. Lo speciale set GTR (Ground Tire Rubber) di Anton Paar può essere utilizzato per un gran numero di test in modalità oscillatoria e rotazionale.

Prodotti pertinenti:

Verifica del comportamento di materiale del bitume o dei mastici per asfalto allo stato solido a temperature basse o intermedie

La serie SmartPave consente di testare campioni di bitume solido, mastici e malta. Le attrezzature e gli stampi sono disponibili in diverse forme e diametri. Uso di attrezzature all'avanguardia per eseguire prove di fatica su un'ampia gamma di temperature e frequenze.

Prodotti pertinenti:

Misurare regolarmente e rapidamente le proprietà reologiche dei leganti per asfalto

Gli elementi Peltier attivi del reometro, che coprono la piastra superiore e inferiore, aiutano a impostare la temperatura in pochi minuti, riducendo significativamente il tempo di misurazione e di pulizia. Le funzionalità aggiuntive, come la funzione Toolmaster™, consentono di risparmiare ancora più tempo, poiché non è necessario determinare nuovamente lo zero gap prima di ogni misurazione.

Le piastre raffreddate ad aria di SmartPave92 rendono obsoleto l'uso di dispositivi di contro-raffreddamento a liquido, riducendo i costi di manutenzione e liberando spazio in laboratorio.

Prodotti pertinenti:

Aumento della produttività del campione nella misurazione della densità e del peso specifico del bitume e dei leganti d'asfalto per la conversione massa-volume

La misurazione della densità è un metodo consolidato per i test e la caratterizzazione dell'asfalto, il controllo della qualità e i calcoli accurati, dove è necessaria la conversione in massa di volumi noti di bitume. Questo richiede la manipolazione del campione (pre-riscaldamento) nonché misurazioni a temperature elevate.

L'esclusivo densimetro digitale DMA 4200 M con la sua robusta cella di misurazione in Hastelloy C276 è conforme alla norma ASTM D8188 e di gran lunga il metodo più rapido per determinare la densità del bitume, a temperature non superiori a 200 °C. Lo strumento ha una serie di vantaggi rispetto ai metodi tradizionali (idrometri e picnometri):

  • controllo automatico della temperatura per solo 2  ml di volume di campione
  • comode routine di pulizia con un consumo ridotto di solvente, producendo solo una quantità minima di rifiuti
  • risultati in pochi minuti, offrendo più tempo all'operatore
  • passaggi manuali minimi per operatore, riducendo il potenziale errore umano

Prodotti pertinenti:

Assicurare che l'asfalto non presenti fessurazioni in inverno

Per valutare le prestazioni e la qualità dell'asfalto e del bitume nelle condizioni di applicazione successiva, è necessario controllare molti parametri di descrizione della consistenza. I dispositivi Anton Paar determinano il punto di rottura Fraass (secondo la norma EN 12593) e la consistenza del bitume attraverso la penetrazione di un ago. Rilevamento della fragilità del bitume fino a -45 °C. In questo modo, è possibile sfruttare il bitume più adeguato alla miscela d'asfalto, per garantire che le pavimentazioni delle strade non presentino fessurazioni durante la stagione invernale.

I dispositivi di test automatizzati di Anton Paar hanno vantaggi chiari rispetto ai metodi manuali:

  • garanzia di una migliore ripetibilità attraverso processi di misurazione coerenti
  • quantità minima di intervento umano con conseguenti meno errori
  • riduzione delle ore di laboratorio richieste

Prodotti pertinenti:

Sviluppo di emulsioni di asfalto/bitume con stabilità a lungo termine.

Le emulsioni di bitume devono rimanere stabili per evitare la sedimentazione durante la conservazione e il trasporto. È necessario un adattamento specifico delle miscele di emulsionanti e di altri additivi. È possibile studiare gli effetti degli emulsionanti e degli additivi sulla stabilità dell'emulsione di bitume misurando il potenziale zeta con l'analizzatore di particelle Litesizer 500 di Anton Paar, che utilizza la tecnica brevettata cmPALS. Conoscere il potenziale zeta può aiutare a capire e modificare la coagulazione delle particelle di bitume, dando indicazioni sulla stabilità a lungo termine. Valori assoluti di potenziale zeta superiori a +/- 30 mV indicano un'emulsione stabile.

Prodotti pertinenti:

Misurazione accurata e corrispondenza della densità dei semisolidi bituminosi, dei leganti per asfalto e delle miscele ai requisiti della pavimentazione

La determinazione della purezza e della composizione del bitume per il controllo di qualità e la classificazione manuale delle miscele secondo ASTM D70 con picnometri in vetro fragile richiede molto tempo ed è soggetta a errori. Il picnometro a gas Ultrapyc 5000 di Anton Paar, con coppe metalliche monouso, riduce significativamente il tempo di misurazione ed elimina gli errori potenziali dell'operatore.

Prodotti pertinenti:

Garanzia che il bitume sia conforme alle norme di sicurezza antincendio e alle specifiche del prodotto per un'ulteriore elaborazione.

I tester automatici del punto di infiammabilità e di combustione PMA 500 (tester a coppa chiusa) e CLA 5 (tester a coppa aperta) hanno le caratteristiche necessarie per eseguire test del punto di infiammabilità per bitumi o altri campioni viscosi che richiedono un preriscaldamento. Entrambi gli strumenti offrono la massima sicurezza per l'operatore. Le procedure manuali di test del punto di infiammabilità, invece, sono difficili da gestire e soggette a errori.

Il sistema di accensione elettrico del PMA 500 consente di risparmiare sui costi operativi (più di 10 volte la durata di altri sistemi di accensione elettrici confrontabili) e la sua tecnologia di raffreddamento avanzata riduce il tempo di misurazione fino al 10%. Per campioni di bitume e asfalto di difficile lavorazione, lo strumento è facile da pulire: non sono presenti cavi aperti e la coppa per test può essere facilmente smontata.

Prodotti pertinenti:

Preparazione del campione per l'analisi elementare, la qualità di asfalto/bitume e la garanzia delle proprietà

Multiwave 5000, in combinazione con Rotor 8, offre parametri operativi eccellenti e un controllo ottimale della reazione, in modo che i campioni possano essere completamente digeriti per la successiva analisi. Sono disponibili anche setup per estrazioni (di cloruri).

Multiwave 7000, facile da usare, consente la digestione di diversi campioni di bitume/legante d'asfalto e quantità di campione con una sola analisi, e offre una qualità di digestione superiore fino a 300 °C e 199 bar per un'analisi elementare priva di errori.  

Prodotti pertinenti:

Analisi della viscosità di campioni di asfalto e bitume a diverse temperature, con il vantaggio di un rapido riscaldamento e raffreddamento

Il viscosimetro rotazionale ViscoQC 300, facile da usare e autonomo, dotato di PTD 175 controraffreddato ad aria, consente un rapido riscaldamento (tipicamente 9,4 K/min) e raffreddamento (tipicamente 2,3 K/min) tra 45 °C e 175 °C (i sistemi della concorrenza sono tipicamente riscaldati elettricamente e non hanno funzionalità di raffreddamento, dovendo quindi raffreddarsi durante la notte prima di poter effettuare ulteriori analisi). I sistemi di adattatori per piccoli campioni forniscono gli stessi risultati della vostra attuale attrezzatura di viscosimetro rotazionale. Il pacchetto software opzionale V-Curve consente la programmazione delle fasi sul viscosimetro stand-alone, come richiesto per le prove e le analisi automatizzate di velocità/velocità di taglio, conformi a AASHTO T316 e ASTM D4402. 

Prodotti pertinenti:

Determinazione della viscosità dei leganti per sfalto per assicurare la pompabilità, la miscibilità e la lavorabilità in conformità con ASTM o AASHTO

Il viscosimetro rotazionale RheolabQC, dotato di contro-raffreddamento ad aria C-PTD 180/AIR/QC, consente un rapido riscaldamento e raffreddamento del campione tra 0 °C e 180 °C. Le coppe monouso opzionali riducono la pulizia e i test di velocità costante/velocità di taglio come richiesto dalle norme AASHTO T316 (e ASTM D4402) possono essere eseguiti con facilità per analizzare la viscosità apparente.

Prodotti pertinenti: